sabato 19 novembre 2011

Versace for h&m: successo o insuccesso?



Come ben sapete il 17 Novembre si è svolto il Versace for H&M day ossia finalmente la collezione, firmata da Donatella Versace per H&M, è stata messa in vendita  presso alcuni degli store del marchio low cost...
Molti giornali hanno riportato che la collezione è andata letteralmente a ruba.. ma è stato realmente così?
Una famosa blogger, Irene Colzi, ha postato ieri sul suo profilo facebook una foto di uno store in cui erano ancora in vendita tutti i capi d'abbigliamento della collezione...
La mia personale opinione è che, pur amando Versace, in questo occasione si sia andato un pò oltre il buon gusto con abbigliamento decisamente improponibile (faccio riferimento soprattutto ad alcune fantasie di leggings, giacche e abiti)...
Il fatto che ci sia un firma prestigiosa non significa che qualsiasi persona che si voglia definire "fashion victim" debba acquistare tali capi...
Io ritengo che essere alla moda non significa mettere qualunque cosa capiti solo perchè è di un importante stilista...
Se fossero stati capi decisamente più portabili e forse meno costosi, credo che la collezione avrebbe avuto lo stesso successo delle precedenti collaborazioni.. Basti pensare a quella di Jimmy Choo o Lavin dove, dopo poche ora dall'apertura dei negozi, era già tutto esaurito...
 Ecco quali sono secondo me i capi in o quelli decisamente out:

IN








OUT




Questa è la foto di Irene di ieri....



Voi cosa ne pensate?

Kiss Kiss
I.

6 commenti:

  1. quelli che per te sono in lo sono anche per me!
    xoxo
    Faby
    Giveaway sul mio blog!
    http://adreamcalledfashion.blogspot.com/2011/11/abataba-glitter-collar-giveaway.html

    RispondiElimina
  2. sono d'accordo con te su questa collezione!

    p.s.: ti seguivo sul tuo vecchio blog...e ti seguo anche qui!

    un bacio,

    Angela

    angelaswardrobe.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Tutte le collezioni disegnate da i diversi stilisti per H&M sono state sempre un successo....solitamente..........personalmente non amo molto Versace......i capi che vedo in queste foto mi parlano di una moda già vecchia in gergo si chiama "invecchiamento del prodotto" lo so perchè sono una designer di borse e accessori nonchè di abbigliamento ed è una tecnica che non amo.... Trovo il gusto di Donatella (ormai lontana anni luce dal fratello) eccessivo......personalmente amo il bon ton ritrovato da molti stilisti già da tempo. Siamo fuori dagli anni 80 e 90 anni peggiori della moda....che se reinterpretati con altri canoni danno risultati migliori.........dunque la giusta miscela tra un gusto ricercato un richiamo retrò e bon ton sapientemente miscelato con design e linee portabili è in questa collezione decisamente lontano perchè già fuori moda. Mostri sacri della moda lo hanno fatto decisamente meglio........peccato!

    RispondiElimina
  4. Grazie Angela ti seguo anch'io!!

    Melissa sono d'accordissimo su tutto ciò che dici!!!

    RispondiElimina
  5. penso anch'io che molte delle fantasie proposte in questa collezione siano esagerate e poco portabili, ma sn anche convinta che un po' di colore su di un outfit monocromatico stia decisamente bene!
    io ad esempio ho comprato il foulard fucsia e lo trovo adorabile da abbinare per esempio col nero...
    bisogna sicuramente avere il buon gusto di saper scegliere tra ciò che può dare un tocco in più e tra ciò che invece è meglio lasciare chiuso nell'armadio... ;)

    passa da me se ti va!

    http://livinglovingtastinglife.blogspot.com/

    V.

    RispondiElimina